TRACCE
Un Pulcinoelefante per l'Africa

L’Edizione Pulcinoelefante

Le plaquettes 7943 e 7943/1 delle Edizioni Pulcinoelefante di  Alberto Casiraghy sono state dedicate dal gruppo IPDV-L’impronta degli Alpini “a ricordo del nostro vecchio sergente e dei suoi valori”  a Mario Rigoni Stern
Ciascun libricino è composto da 12 pagine ed in essi si trovano le grafiche originali realizzate a puntasecca dall’artista Pino Guzzonato, ispirate ad alcuni scritti inviati da Mario Rigoni Stern a Paolo Zanzi, responsabile della Collana IPDV-L’impronta degli Alpini, nel corso della loro collaborazione editorial-alpina a scopo benefico.
Il primo volumetto, intitolato Allora, è aperto dall’incipit del  “raccontino-memoria” omonimo, perla preziosa che diede inizio, con In Punta di Vibram, a quella che sarebbe in seguito divenuta un’importante collana.
Allora, nel 1937 la Scuola Centrale d’Alpinismo Battaglione Duca degli Abruzzi con sede in Aosta era  “il sogno”, un mito per noi ragazzi...
Nella  pagina seguente trova posto la puntasecca di Guzzonato tratta dalla fotografia di un giovanissimo Rigoni alpino, ritratto davanti alla sede della Scuola aostana. In una busta in pergamena si trovano poi copia della lettera autografa con la quale Rigoni annunciava l’invio del raccontino-memoria e del testo di quest’ultimo, dattiliscritto con la Olivetti Lettera 22  e corretto a penna dall’Autore.
Il secondo libricino è intitolato Tracce, tema caro a Rigoni “uomo, alpino e cacciatore”  e titolo prescelto anche per una nuova iniziativa editoriale che avrebbe dovuto vedere la luce nel 2008, anno in cui Mario Rigoni Stern è venuto prematuramente a mancare.
“Sì, nevica e la neve porta ricordi lontani che sembrano di ieri...” si legge in apertura e l’incisione di Guzzonato che si trova nella pagina seguente richiama il mondo di Rigoni, in un paesaggio innevato popolato dalla presenza e dalle tracce di uomini ed animali .
La busta in pergamena di questo secondo volumetto contiene la copia di due bellissime lettere di Rigoni che si riferiscono proprio sia alla natura che al “fare per gli altri”, seguendo le tracce di personaggi come Don Carlo Gnocchi, nella convinzione di potere “replicarle” perchè le giovani generazioni abbiano modelli e speranza sufficienti a costruire un mondo migliore.
Nel colophon delle pubblicazioni il numero progressivo 7943 dell’Edizioni Pulcinoelefante  è stato scelto, casualmente ma intenzionalmente nel medesimo tempo, perchè è quello che contrassegnava il prigioniero Mario Rigoni Stern nel lager tedesco in Masuria, nella Polonia nordorientale.
Le due straordinarie plaquettes sono poi raccolte in un contenitore con la costa in pelle verde e il frontespizio in pergamena sul quale è incisa la firma autografa di Mario rigoni Stern.
L’edizione è stata prodotta in 33 copie, le prime delle quali sono state donate alla Famiglia di Mario Rigoni Stern e a chi è stato vicino, a vario titolo, all’iniziativa benefica iniziata con In punta di Vibram.

Il progetto benefico

Le rimanenti copie sono state messe all’asta su e-bay nei mesi di ottobre e novembre 2010 e l'intero ricavato (1.970,34 euro) ha contribuito a finanziare l’iniziativa “Un racconto futuro” che vede già da alcuni anni il gruppo IPDV-L’Impronta degli Alpini sostenere il progetto  “AUC pro Uganda”, attraverso l’Associazione AMICI DI FONHILBE ONLUS.
A Kitanga, nel sud-ovest dell’Uganda, sono state realizzate -a partire dal 2003- diverse opere edili, idriche e sanitarie per migliorare le condizioni di vita di una zona nella quale vivono oltre 70.000 persone, tra le quali la presenza di bambini orfani di entrambi i genitori è assai rilevante.
L’impegno di un Parroco ugandese fortemente attivo ed illuminato, Padre Gaetano Batanyenda, ha permesso di avviare e portare a compimento anche il progetto relativo alla scolarizzazione dei bambini di Kitanga ed ora, in aggiunta ed in parallelo ai tradizionali impegni, quest’anno prende l’avvio il fondamentale progetto sostenibilità che si articola nei filoni agricoltura e imprenditorialità.

INIZIATIVA 'Un Pulcinoelefante per l'Uganda' - Resoconto
Asta benefica su e.bay 5 libri 379,74
Asta libera 5 libri 940,60
Altri versamenti    
48° AUC   300
106° AUC   100
121° Corso   50
163° Corso   150
altro   50
TOTALE FONDI RACCOLTI   1970,34

 

Torna alla pagina iniziale


 

Mario Rigoni Stern
2005 Copyright Adriano Tomba / Valdagno

 

Tracce
Guarda la galleria di immagini

 

Mario Rigoni Stern intervistato a 'Che tempo che fa'

- Prima parte

- Seconda Parte